OUR TEAMSeriously unbelievable
client service

PARTNERAvv. Prof. Antonello MADEO

Avvocato penalista e Professore di diritto e procedura penale nelle università pubbliche e private.

Esperto nel settore delle colpe professionali e nelle frodi assicurative, oltre che, a livello nazionale, nella tutela penale del c.d. Made in Italy – quale difensore della Confederazione Italiana Agricoltori e unico avvocato penalista nominato consulente della Commissione Parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo – nella tutela penale degli enti, sia nella veste di danneggiati dal reato – quale difensore, ad es. del FRENTE AMPLIO e del PARTITO DEMOCRATICO nel processo internazionale CONDOR, ma anche della Confederazione UIL nel processo ISOCHIMICA – che quali imputati ai sensi del D.Lgs. 231/2001.

Esperto di diritto penale commerciale e di reati connessi alla criminalità organizzata di stampo mafioso, occupandosi – anche quale difensore delle amministrazioni giudiziarie – di misure di prevenzione antimafia. Dal 2017 abilitato al patrocinio presso le giurisdizioni superiori.

http://studiomadeo.it/wp-content/uploads/2017/04/antonello-madeo-.png

Docenze

2003/2010

Cultore di Diritto Penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Universita’ di Cassino, cattedra del Prof. F. Saverio Fortuna, partecipando regolarmente a tutte le attività didattiche.

2010-2011

Cultore di Diritto Penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma, cattedra del Prof. F. Saverio Fortuna.

2011/2017

Cultore di Diritto Penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma, cattedra della Prof.ssa M. Beatrice Magro.

2013-2014

Cultore di Criminologia presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Cassino, cattedra della Prof.ssa M. Beatrice Magro.

2013/2017

Commissione di diritto penale dell’economia presso il Consiglio dell’Ordine dei commercialisti e degli esperti contabili di Roma, vicecoordinatore della sottocommissione Reati Bancari e Finanziari.

2014-2015

Professore incaricato di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza.

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi G. Marconi di Roma, ove aggiorna il tema della responsabilità professionale del medico.

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi.

Docente di diritto penale presso l’istituto di studi giuridici Carlo Arturo Jemolo, ove tiene lezioni sulla disciplina della corruzione al personale della ASL ROMA F.

Consulente – quale unico avvocato penalista – della Commissione Parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo.

Docente a contratto presso la Scuola di Formazione Professionale “Aldo Sanchini” di Roma, istituita presso l’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

2015/2016

Professore incaricato di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza, partecipando regolarmente alle commissioni di laurea.

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi G. Marconi di Roma, ove aggiorna il tema dei Reati Sessuali.

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi.

 Cultore di Criminologia presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza, cattedra della Prof.ssa Beatrice Magro.

Cultore di Tecniche ed attività di polizia giudiziaria presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza, cattedra della Prof.ssa Beatrice Magro.

Docente presso la Questura di Viterbo al corso di aggiornamento sui reati in materia di corruzione e concussione.

2016/2017

Professore incaricato di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza.

Professore incaricato di Ordinamento Giudiziario presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma.

Docente al Corso di Laurea in Medicina fisica e riabilitativa della Università di Roma 1 La Sapienza, ove si occupa della responsabilità penale degli esercenti le professioni sanitarie.

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi.

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi G. Marconi di Roma, ove affronta il tema dell’associazione di stampo mafioso.

Docente alla Scuola di Formazione di I livello della Camera Penale di Romaove tiene lezioni su dolo e colpa, sulla capacità processuale.

2017/2018

Professore incaricato di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza.

Professore incaricato di Ordinamento Giudiziario presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma.

Docente al Corso di Laurea in Medicina fisica e riabilitativa della Università di Roma 1 La Sapienza, ove si occupa della responsabilità penale degli esercenti le professioni sanitarie.

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi.

Docente a contratto di procedura penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi G. Marconi di Roma, ove affronta il tema delle indagini preliminari.

Docente al Master di I livello, in Scienze Criminologiche e Forensi, Investigazioni e Sicurezza, presso l’Università degli Studi della Tuscia – nell’ambito del quale è membro del Comitato Ordinatore – ove si occupa di associazioni di stampo mafioso, indagini difensive e misure di prevenzione antimafia.

Membro del BOARD scientifico di un CONSENSUS di esperti, basato sulla metodologia Delphi, avente ad oggetto l’impiego di Medicine Non Convenzionali, presso l’Università di Roma La Sapienza, facoltà di Medicina Fisica e Riabilitativa.

Docente al IV Corso di Alta Formazione Specialistica dell’Avvocato Penalista, presso l’Unione Nazionale Camere Penali Italiane, ove si occupa de La prova anticipata durante le indagini: accertamenti tecnici irripetibili e incidente probatorio.

2018/2019

Professore Straordinario di Diritto e Procedura Penale presso l’Università degli studi della Tuscia, facoltà di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Curriculum Investigazioni e Sicurezza.

Professore incaricato di Ordinamento Giudiziario presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma.

Docente al Corso di Laurea in Medicina fisica e riabilitativa della Università di Roma 1 La Sapienza, ove si occupa della responsabilità penale degli esercenti le professioni sanitarie.

Docente a contratto di diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise, con argomento: La realizzazione plurisoggettiva del reato: concorso di persone e reati associativi.